Rete degli Orti Terre Bizantine

La Rete degli Orti è un progetto che nasce dalla collaborazione di diverse aziende agricole con l’obiettivo di riprendere e promuovere le antiche ricette contadine di conserve calabresi.

Gli ortaggi vengono coltivati in maniera naturale, seguendo le buone pratiche di agricoltura biologica e sostenibile. La lavorazione viene eseguita rigorosamente a mano, in maniera del tutto artigianale.

Vengono seguite le antiche ricette di una volta tramandate dai nonni per proporre gusti e profumi autentici e quasi perduti.

Nascono così le conserve contadine fatte con amore.

Peperoncino, Melanzane, Zucchine, Rape, Pomodori, Olive sono tra gli ortaggi più comuni in Calabria e vengono tradizionalmente usati per fare conserve per l’inverno.

Vengono usati Olio Extravergine d’Oliva e Aceto di Vino per la conservazione nei vasetti così da preservare la massima qualità organolettica.